Ricerca dei materiali

Granulazione a freddo nel settore di ricerca e sviluppo dei materiali

Oltre al suo impiego per la produzione di granuli di polvere di alta qualità per la pressatura, la granulazione a freddo può essere utilizzata con ottimi risultati per molti scopi diversi nel settore di ricerca e sviluppo dei materiali. La conservazione dell’omogeneità, il legame debole tra i granuli, la ridotta ossidazione dei materiali sensibili, il danneggiamento minimo dei composti organici e, non da ultima, la possibilità di elaborare comodamente diversi lotti di materiale di piccole dimensioni, consentono di utilizzare questa tecnica in molteplici applicazioni. La preparazione per la sintesi dei materiali, la preparazione di nanopolveri o CNT facilmente ridispersibili (nanotubi di carbonio), la produzione di particelle veicolo per catalizzatori o altri scopi sono solo alcuni esempi di utilizzo. A mano a mano che acquisite familiarità con il processo e la sua capacità, l’unico limite sarà la vostra immaginazione.

La granulazione a freddo può anche essere usata come un passaggio preliminare di preparazione delle polveri ceramiche fini in grado di promuoverne la corretta dispersione in un mezzo a bassa viscosità (acqua o solvente organico) con un disperdente compatibile con il sistema MIM. Una volta completata la liofilizzazione, il risultato sarà una polvere facilmente dispersibile nel sistema MIM (cera o massa fusa di polimeri) in grado di promuovere un’elevata concentrazione di polvere e omogeneità.

Non esitate a contattarci per ottenere maggiori informazioni e per richiedere un test di granulazione del vostro sistema di polverizzazione.
Ricerca dei materiali